WEGIL

#EffettoStrega. Gli allievi della Scuola del libro incontrano i candidati al Premio

31
CONDIVIDI

Torna per la quarta edizione EffettoStrega, l’appuntamento aperto al pubblico con i dodici autori candidati al Premio Strega, organizzato dalla Scuola del libro con il patrocinio della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci per martedì 11 giugno alle 21.00, presso WEGIL di Largo Ascianghi 5 a Roma.

Tutto è pronto per EffettoStrega e i candidati al Premio si preparano a rispondere alle domande degli allievi del master “Il lavoro editoriale”. Tra le novità introdotte quest’anno, per la prima volta gli studenti potranno contribuire, esprimendo un voto collettivo, alla scelta del prossimo vincitore del Premio Strega.

Saranno presenti: Valerio Aiolli, Nero ananas (Voland), Paola Cereda, Quella metà di noi (Perrone), Benedetta Cibrario, Il rumore del mondo (Mondadori), Mauro Covacich, Di chi è questo cuore (La nave di Teseo), Claudia Durastanti, La straniera (La nave di Teseo), Pier Paolo Giannubilo, Il risolutore (Rizzoli), Marina Mander, L’età straniera (Marsilio), Eleonora Marangoni, Lux (Neri Pozza), Cristina Marconi, Città irreale (Ponte alle Grazie), Marco Missiroli, Fedeltà (Einaudi), Antonio Scurati, M. Il figlio del secolo (Bompiani), Nadia Terranova, Addio fantasmi (Einaudi)

Con gli autori, interverranno Marco Cassini (Edizioni SUR e Scuola del libro) e Stefano Petrocchi (Fondazione Maria e Goffredo Bellonci).

La Scuola del libro è un laboratorio permanente che propone un’offerta formativa intorno alla scrittura e ai mestieri dell’editoria attraverso corsi, workshop, seminari e master.

CONDIVIDI