Evidenza
36
CONDIVIDI
Teatro 91 presenta la XXVI edizione de I Solisti del Teatro, storico Festival e atteso appuntamento dell’Estate Romana che avrà luogo all’interno di un’oasi di verde, musica e arte, con la direzione artistica di Carmen Pignataro
 
I Solisti del Teatro celebra quest’anno ventisei anni di spettacoli, monologhi, sintonie tra parole e musica, percorsi a tema, artisti di ogni segno, di ogni identità, di ogni linguaggio, attori affermati e giovani leve: tutto all’insegna della qualità artistica come punto cardine di ogni singola edizione. La manifestazione, realizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma, si svolgerà nei Giardini della Filarmonica Romana concessi dal comune stesso.
 
Per il raggiungimento di questo importante traguardo si ringrazia in modo particolare la Fondazione Claudio Nobis, la Fordstar, Artisti 7607, e tutto lo staff de I Solisti del Teatro che ogni anno contribuisce a rendere possibile questa importante manifestazione artistica. Dal 12 luglio al 4 settembre, il festival offrirà al pubblico un ricco programma che darà voce a tematiche di interesse sociale, nuove forme espressive, grandi classici rivisitati, nuove tecnologie e innovazioni della struttura spettacolare, teatro di prosacompagnie di giovani professionisti e progetti multidisciplinari e di contaminazione tra i generi. Di particolare rilevanza lo spazio dedicato alla danza, dal contemporaneo alla classica. 
 
Continua la collaborazione con il circolo di cultura omosessuale Mario Mieli intrapreso nella scorsa stagione grazie a  La Karl Du Pignè (Andrea Beradicurti), scomparso prematuramente lo scorso anno, con il quale iniziò una piccola rassegna di teatro a tema lgbt che continuerà anche quest’anno. 
 
“Stimato dalla critica, confermato da plausi e consensi di pubblico, I Solisti del Teatro non ha mai deluso: per tutti, è sempre stato e rimane tutt’oggi un appuntamento di qualità e di valore artistico. Ciò, grazie alla forza di un progetto originario che nel tempo non è mai stato rinnegato: l’idea che all’interno del panorama teatrale italiano ed europeo ci si potesse avvalere della sperimentazione come punto di raccordo tra la centralità della performance dell’attore in scena e la complessità dei linguaggi contemporanei”.
                                                                                                                                               (Carmen Pignataro)

Clicca qui per consultare il Programma

I Solisti del Teatro XXVI edizione
12 luglio – 4 settembre 2019
I Giardini della Filarmonica Romana
Via Flaminia 118, Roma

Prenotazioni
349/1945453
393/9753042
06/4070056
Biglietti:
Intero 15 euro    
Ridotto 13 euro (età under 26 over 65 –  convenzione Interclub welfare card)
 Orario botteghino: 18:30-22:00
 
Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21:30
Sito web: www.teatro91.it

Instagram: solistidelteatro
CONDIVIDI