ABC Scuole

“A spasso con Abc”. 24 febbraio, scuole in visita a Sutri, la Porta dell’Etruria

223
CONDIVIDI

Nuovo appuntamento di A SPASSO CON ABC Giovedì 24 febbraio ore 8,30 – 17,00

Torna in presenza il progetto “A Spasso con ABC”, tanto amato dai giovani in uno dei borghi più belli d’Italia. I Progetti Scuola ABC, voluti dal Presidente Nicola Zingaretti e promossi dalla Regione Lazio in collaborazione con Roma Capitale, riprendono finalmente in presenza con un nuovo appuntamento di A SPASSO CON ABC, giovedì 24 febbraio alla scoperta di Sutri, uno dei borghi più belli d’Italia. Un viaggio unico tra le meraviglie dei luoghi che testimoniano la storia e l’antichità della civiltà etrusca. Ciceroni d’eccezione: Lillo Di Mauro, Vice Sindaco di Sutri, l’attrice Federica Torchetti, l’ideatrice dei progetti scuola Giovanna Pugliese, Responsabile Ufficio Cinema – Progetto ABC della Regione Lazio e l’Onorevole Vittorio Sgarbi, Sindaco di Sutri.

Gli studenti che partecipano al progetto visiteranno: il Parco naturale Regionale dell’antichissima città di Sutri, l’Anfiteatro, la Necropoli e la Chiesa della Madonna del Parto (Mitreo), la Via francigena, Villa Savorelli accompagnati da Lillo Di Mauro, Vice Sindaco di Sutri.
Si prosegue con Sutri, tra leggenda, mito e storia dove sarà l’attrice Federica Torchetti, classe 1995, diplomata alla Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté a sondare quest’immensità di vita insieme ai ragazzi. Una passeggiata nella storia, nell’arte e nella bellezza con l’obiettivo di approfondire la conoscenza delle eccellenze della Regione Lazio cuore del Progetto Scuola – A spasso con ABC. L’attrice Federica Tronchetti è stata protagonista in due dei film della passata stagione cinematografica, “La scuola cattolica” e “Mondocane” entrambi selezionati alla 78esima Mostra del Cinema di Venezia. Ha inoltre recitato nel film “L’ultimo paradiso” e nelle serie “Zero” e “Storia di una famiglia perbene”.
La giornata proseguirà presso il borgo di Sutri, visitando la Cattedrale, la Cripta Longobarda, il Palazzo Vescovile e il Museo di Palazzo Doebbing.

CONDIVIDI