16.9 C
Rome,it
sabato, maggio 27, 2017
Progetti Lazio Antico

Lazio Antico

La memoria del Lazio e i suoi resti materiali possono essere ordinati nello spazio e nel tempo e riuniti in una narrazione della storia urbana e rurale della Regione. Che, arricchita da ricostruzioni grafiche e anche virtuali, renderebbe immediatamente comprensibili contesti e paesaggi oggiscomparsi, ridotti in frammenti o poco noti. Grazie a una collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma, che s’intende estendere ad altri soggetti istituzionali, tutta la documentazione relativa ai ritrovamenti archeologici (dalla metà del IX secolo a. C. alla metà del VI d. C.) realizzata fino ai giorni nostri nel territorio della Regione Lazio, sarà censita e analizzata per la creazione di Atlanti e Musei delle città e dei territori del Lazio Antico. La conoscenza sistematica costituisce un indirizzo strategico e prioritario per lo sviluppo di azioni integrate dedicate ai Beni Culturali e al Paesaggio: tutela, valorizzazione e fruizione del patrimonio storico-archeologico; programmazione e sviluppo del turismo e di interventi di gestione del territorio; alta formazione e ricerca.

Lazio Antico

Progetti Lazio Antico
La memoria del Lazio e i suoi resti materiali possono essere ordinati nello spazio e nel tempo e riuniti in una narrazione della storia urbana e rurale della Regione. Che, arricchita da ricostruzioni grafiche e anche virtuali, renderebbe immediatamente comprensibili contesti e paesaggi oggiscomparsi, ridotti in frammenti o poco noti. Grazie a una collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma, che s’intende estendere ad altri soggetti istituzionali, tutta la documentazione relativa ai ritrovamenti archeologici (dalla metà del IX secolo a. C. alla metà del VI d. C.) realizzata fino ai giorni nostri nel territorio della Regione Lazio, sarà censita e analizzata per la creazione di Atlanti e Musei delle città e dei territori del Lazio Antico. La conoscenza sistematica costituisce un indirizzo strategico e prioritario per lo sviluppo di azioni integrate dedicate ai Beni Culturali e al Paesaggio: tutela, valorizzazione e fruizione del patrimonio storico-archeologico; programmazione e sviluppo del turismo e di interventi di gestione del territorio; alta formazione e ricerca.