Extra

Estate Romana 2017 – Arte, scienza e spettacolo: in una parola cultura

1088
CONDIVIDI
Fino al 30 settembre la 40° edizione dell’Estate Romana conquista l’intera città
Partita l’Estate Romana 2017 in una veste rinnovata. Per la prima volta, infatti, ci sarà spazio anche per esperienze culturali a carattere scientifico, artistico e sociale oltre che di puro spettacolo e intrattenimento.
“L’Estate Romana ha una lunga tradizione che porta con sé anche un grande consolidato. Con il bando 2017 abbiamo lanciato una sfida per valorizzare e spingere ad innovare le attività storiche e, allo stesso tempo, far emergere nuove proposte ampliando lo spettro delle attività e dunque degli attori coinvolti così come la distribuzione sul territorio e durante l’arco dell’estate – spiega il Vicesindaco con delega alla crescita culturale Luca Bergamo.
Quest’anno tutta la città  – e non solo il centro – potrà godere dell’Estate Romana. Le manifestazioni, in corso dal 30 giugno e fino al 30 settembre, non saranno solo di spettacolo dal vivo, ma anche di carattere scientifico e di cultura contemporanea. Tra gli eventi infatti, diversi sono quelli che hanno previsto dinamiche partecipative del pubblico e forme di collaborazione tra le associazione; molti valorizzano luoghi periferici, siti archeologici e luoghi urbani contemporanei. La scienza emerge come offerta culturale sia per la scoperta della ricchezza naturalistica che abita i parchi romani che per la divulgazione a grandi e piccoli.
Consulta il programma qui
Facebook 
Twitter 
Instagram