Extra

“Improvvisamente notte_#1”. Il 2 a WeGil

41
CONDIVIDI

Apertura con accoglienza del pubblico e improvvisazione musicale a cura di Sebastiano Forte REDREADING di e con Tamara Bartolini e Michele Baronio e con la partecipazione di diversi artisti ospiti; drammaturgia Tamara Bartolini; musiche e canzoni Michele Baronio; suono Michele Boreggi; produzione Bartolini/Baronio | 369gradi.

In un’atmosfera informale, un libro e il suo autore, incontrano il teatro. Tutta la storia converge al presente: di generazione in generazione. Lettura, musica, ascolto partecipato per realizzare l’incontro tra il teatro e la potenza di un libro, con quelle storie che sono nate da una comunità, e che proprio attraverso il teatro a quella comunità ritornano. Uno spazio di prossimità, una traduzione dell’esperienza vissuta leggendo quel libro, incontrando i suoi contenuti, le forme e il linguaggio. Il racconto di cosa fa risuonare dentro: quali ricordi, immagini, riflessioni e ribellioni ha messo in movimento la sua lettura. Al centro della scena il filo che lega gli autori dello spettacolo al libro. Il RedReading è un incontro intimo con il pubblico e con il territorio, un esercizio di vicinanza. È alchimia tra letteratura e teatro.

Accompagnamento musicale a cura di Sebastiano Forte e un’installazione da giocare. A cura di PAV

2 FEBBRAIO Ore 20.00, biglietto euro 8

CONDIVIDI