Extra

La moda racconta. Il 17 febbraio alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna

118
CONDIVIDI

Archivio infinito. La moda

Incontro sul fashion archive e sulle sue declinazioni

Giovedì 17 febbraio, ore 17.00

Sala delle Colonne

Intervengono:

Bonizza Giordani Aragno Storica della moda e curatrice

Vittoria Caratozzolo Docente Sapienza Università di Roma

Marco De Vincenzo Fashion designer

Davide Fornari Docente ECAL Ecole cantonale d’art de Lausanne

Marco Meloni Coordinamento Didattico e Docente Accademia Costume & Moda

Dino Trappetti Presidente Tirelli Costumi

Modera:

Claudia Palma Direttrice Archivio Galleria Nazionale

Giovedì 17 febbraio alle ore 17.00, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea in collaborazione con Accademia Costume & Moda dedica un incontro al tema del fashion archive, un universo in cui si intersecano diverse traiettorie di assoluta importanza all’interno del dibattito contemporaneo sulla trasmissione e valorizzazione del patrimonio culturale.

Partendo dall’archivio tout court, visto dall’interesse di un’istituzione pubblica come la Galleria nei confronti di materiale di carattere trasversale, il centro del dibattito si allarga a comprendere i molteplici punti di vista sulle specificità dell’archivio di moda, attraverso i contributi di esperti invitati a partecipare a questa conversazione aperta condividendo con il pubblico conoscenze ed esperienze sul campo.

Obbiettivo in comune, la volontà di preservare il patrimonio e allo stesso tempo renderlo disponibile ad un vasto pubblico attraverso progetti eterogenei e innovativi, che accompagnino l’attività di conoscenza e ricerca.

Questo evento si inserisce nel programma di approfondimento della mostra Poetica del semplice. Moda e design secondo Monica Bolzoni/Bianca e Blu, originata dalla donazione di parte dell’archivio documentale Bianca e Blu di Monica Bolzoni alla Galleria Nazionale e allestita non come mero percorso cronologico del suo lavoro ma in forma di display, con materiali, abiti e accessori dell’archivio personale di Monica Bolzoni, arrivando a interrogarsi e a relazionarsi con il luogo in cui è stata pensata e realizzata, il museo e l’attuale allestimento della collezione permanente di Time is Out of Joint.

Per partecipare all’incontro è necessaria la prenotazione scrivendo a:

gan-amc.comunicazione@beniculturali.it

CONDIVIDI