ABC Scuole

Progetti scuola ABC. Fumetti e street art, come “la Repubblica” parla di noi

244
CONDIVIDI

L’Abc dell’arte e della cultura in tre incontri per le scuole superiori

[da la Repubblica, 19 febbraio 2021]

Fumetti e street art, ma anche l’arte del racconto. Al Parco della Musica i protagonisti degli incontri (virtuali) con gli studenti delle scuole superiori della regione. Prossimo appuntamento il 25 febbraio

Anche in tempi di pandemia si rinnovano gli appuntamenti di ABC Lazio (Arte, Cultura, Bellezza), il progetto promosso dalla Regione, insieme a Roma Capitale e a Zètema, e dedicato agli studenti delle scuole superiori che, in maniera virtuale, prevede una serie di incontri su tematiche dell’arte, del cinema, della cultura. Partiti questa settimana, gli appuntamenti andranno avanti fino a giugno di quest’anno.

A “La città incantata” hanno partecipato la scrittrice Licia Troisi, ma anche Valerio SchitiDavide Reviati e Sara ColaoneZuzu e Alessio Trabacchini, tutti intervenuti virtualmente (ma dall’Auditorium Parco della Musica) sulla tematica dei fumetti, del cinema e della street art. A partecipare, sono stati circa 350 studenti delle scuole superiori del Lazio.

“Purtroppo la socialità in questo periodo è la parte più sacrificata della nostra vita – spiega Troisi, autrice di romanzi fantasy – ma resta una delle più importanti. Riuscire a recuperarla almeno in forma digitale è sicuramente un’ottima cosa, tanto più quando iniziative del genere sono indirizzate ai giovani, che sono quelli che più stanno soffrendo per la mancanza del contatto e con i coetanei, e con la scuola, e col mondo tutto della cultura. Il Progetto Scuola ABC secondo me è in questo momento un’iniziativa fondamentale. Siamo tutti separati, la socialità è ridotta al minimo, e questa cosa è ancora più forte soprattutto per i ragazzi, per i quali tanto è importante, ancora più che per noi. Progetti di questo tipo, quindi, che cercano di recuperare questa dimensione e contemporaneamente anche di fare divulgazione in un momento in cui la cultura è così sacrificata, sono cruciali per cercare di tenerci insieme e perché no, anche per trovare insieme una via d’uscita per trarre qualcosa di positivo da un periodo storico sicuramente molto negativo”.

Oggi si è svolto un altro appuntamento dedicato agli studenti, “Narrazioni contemporanee”, dedicato al racconto dei luoghi oggi tra storytelling e crossmedialità. Ospiti, oltre a quelli istituzionali, la scrittrice Nadia Terranova, la visual storyteller Gloria Aura Bortolini, la conduttrice radio e tv e conduttrice Daniela Collu, il musicista Lucio Leoni e Andrea Nuzzo, fondatore di “Sii come Bill”.

L’appuntamento successivo, “Cinema&Società”, è in calendario, invece, per il 25 febbraio.

CONDIVIDI