ABCScuole Il terrorismo raccontato ai ragazzi

Progetto sul “terrorismo”, ecco gli studenti che si sono aggiudicati i primi tre premi

166
CONDIVIDI

La giuria del progetto IL TERRORISMO RACCONTATO AI RAGAZZI – composta da Steve Della Casa (regista, autore e conduttore radiofonico); Vanessa Roghi (storica e giornalista); Alberto Ferrigolo (giornalista); Herbert Simone Paragnani (sceneggiatore e regista); Stefania Sebasti (referente scuole Progetto ABC)  – dopo attenta valutazione dei contributi pervenuti ha deliberato di assegnare i seguenti premi:

 

Terzo Premio IL TERRORISMO RACCONTATO AI RAGAZZI

 

All’intervista video IL TERRORISMO SI COMBATTE RENDENDO LA SOCIETA’ PIU’ GIUSTA realizzato da Giorgio Ghiotto e Ione Ianniruberto con Alberto Caputo e Giuseppe Notari del Liceo Scientifico Cavour di Roma “per la scelta di un punto di vista singolare, per la capacità tecnica dimostrata che riesce a trasformare una semplice intervista in una toccante testimonianza e per aver creato un’empatia non scontata con l’interlocutrice”. Vince Computer portatile 15 pollici

 

Secondo Premio IL TERRORISMO RACCONTATO AI RAGAZZI

 

al video CINQUE PUNTE ROSSE, MOLTE VITE SPEZZATE realizzato della 4°E del Liceo Scientifico di Latina “Ettore Majorana” “per il lavoro collettivo dei ragazzi, per la pluralità delle voci, per l’attenzione nel riconoscere l’apporto di tutti e per il coraggio nella scelta di una delle figure meno raccontate come quella di Coco, anche se filologicamente in termini non ineccepibili”. Vince Telecamera digitale HD

 

Primo Premio IL TERRORISMO RACCONTATO AI RAGAZZI

 

al video GIOVENTU’ STRAPPATA realizzato da Luca Carlino e Samuel Jodice con la partecipazione delle classi 3°B, 4°A e 5°A dell’Istituto Fermi sezione Geometri “Tallini” di Formia “per l’idea efficacissima di rivivere in prima persona i lutti dei loro coetanei di tanti anni fa, portando i loro corpi all’interno della narrazione e riuscendo così a emozionare”. Vince una telecamera GOPRO HERO 4