ABC Scuole

Cinema & Società 2014-2015

845
CONDIVIDI

Quanto di cinematografico c’è nella realtà e quanto di reale c’è nei film? Cinema&Società vuole essere un focus sull’attualità dei problemi e i contenuti della contemporaneità. Un’occasione per sviluppare riflessioni e analisi a più facce, anche di taglio introspettivo, in una fase in cui i codici interpretativi sono vieppiù confusi e sfocati.

Promossa dalla Regione Lazio in collaborazione con Roma Capitale, curata dal Progetto ABC Arte Bellezza Cultura con le Giornate degli Autori, l’Istituto Luce Cinecittà, la Roma Lazio Film Commission e il sostegno della Direzione Generale per il Cinema del MiBACT, l’iniziativa Cinema&Società tenta di specchiare quel che accade nel mondo odierno, denso di conflitti e contraddizioni, per sollecitare l’analisi critica e autonoma, per offrire agli allievi spunti di riflessione e per aiutarli a costruirsi un futuro da cittadini liberi e consapevoli, autonomi e maturi.

Cinema&Società si muove tra le pieghe del presente storico, favorendo gli incontri con i protagonisti del mondo del cinema e anche del sociale, rappresentanti delle più ampie categorie, professionalità e competenze. Il cinema è suggestione, emozione, storie e loro reinterpretazione, racconto tout-court. Elementi che, insieme, contribuiscono ad accendere nella mente e nello spirito continue sollecitazioni, link – per dirla con linguaggio odierno –, tutte connessioni utili a capire e interpretare ciò che ci accade intorno ogni giorno.

I titoli dei film selezionati per l’edizione 2014-2015 sono emblematici per l’intreccio delle tematiche e gli obiettivi enunciati. C’è l’aspetto generazionale legato alla musica, ai gruppi che la eseguono e al coté dei loro fan; il filone psicologico ispirato alle difficoltà dei rapporti interpersonali costretti nel giogo e nel logorio della vita moderna; l’attenzione per un tema come quello della mafia in Sicilia, trattato – pur nella sua drammaticità – con toni paradossali e ironici; infine, ci sono le implicazioni che scaturiscono dalle aspettative di vita di una persona e l’irrilevanza con cui le società moderne, produttive e iper-consumistiche le considerano.

FILM SELEZIONATI

La mafia uccide solo d’estate di Pif (2013)

Blue Jasmine di Woody Allen (2013)

Il capitale umano di Paolo Virzì (2013)

Jersey Boys di Clint Eastwood (2014)

GLI APPUNTAMENTI

inizio novembre 2014, Roma. Presentazione del Progetto presso la sede della Regione Lazio con i docenti partecipanti.

dicembre 2014-gennaio 2015, Roma. Formazione dei docenti: le immagini e il cinema come strumento didattico, la storia del cinema italiano, analisi dei film e degli autori selezionati.

dicembre 2014-aprile 2015, luoghi della regione. Visione e analisi commentata dei film nelle scuole, curate dai docenti con le classi che aderiscono al Progetto. Eventi finalizzati all’incontro degli studenti con registi, critici, attori, scrittori, esponenti del mondo della cultura per confrontarsi sui film selezionati, sulla Storia e sul Cinema, su ciò che eravamo per capire meglio ciò che siamo diventati.

maggio 2015, Roma. Grande evento conclusivo con premiazione dei migliori lavori realizzati dagli studenti nell’ambito del progetto.

Si ringraziano: Gruppo Mediaset; Rai Cinema | 01 Distribution; Warner Bros. Entertainment Italia

Articoli Correlati

Sabrina Ferilli a Cinema&Storia e Cinema&Società, L’11, le premiazioni

“Il Capitale umano” proiettato per gli studenti di Sezze e Latina. Il 25

“Progetti Abc per le scuole”. Nelle prossime settimane gli altri incontri

Rosi, il regista che sfidava la verità. Il ricordo di Giorgio Gosetti

Addio a Francesco Rosi, padre del cinema d’inchiesta

Si riparte con i “Progetti Abc per le scuole”. Appuntamento venerdì 21

Il Presidente Zingaretti: “Ecco la nostra idea di scuola”