Unesco

Unesco, il Patrimonio immateriale durante il blocco Covid-19. Un sondaggio

542
CONDIVIDI

Mentre il distanziamento e il confinamento fisico stanno influenzando il nostro modo di vivere, alcune comunità stanno trovando modi creativi per adattarsi alle circostanze e continuare a praticare il loro patrimonio vivente.
In linea con la risposta dell’UNESCO alla pandemia di coronavirus (COVID-19) e il suo impatto sulla cultura, il Segretariato ha lanciato un sondaggio per scambiare e documentare esperienze sul patrimonio vivente durante la pandemia di COVID-19. Una pagina web dedicata sarà presto pubblicata per condividere queste informazioni e per promuovere un ulteriore apprendimento sull’argomento.

Provenienti da tutti i continenti, le risposte finora hanno mostrato la diversità dei modi in cui il patrimonio culturale immateriale è interessato. Durante il periodo della Quaresima, ad esempio, molti eventi festivi e celebrazioni legati al patrimonio culturale immateriale sono stati limitati o interrotti.

CONDIVIDI