Extra

#ViaLibera. Riprendiamoci la strada. A Roma: 24 marzo, 28 aprile, 12 e 16 maggio

53
CONDIVIDI

Torna domenica 24 marzo l’iniziativa #VIALIBERA, un circuito ciclo-pedonale di 15 chilometri che per un’intera giornata, dalle 10 alle 18, sarà dedicato a pedoni e ciclisti. È la terza edizione della manifestazione che coinciderà anche con la quinta domenica ecologica.

#VIALIBERA si replica in altre tre date: 28 aprile, 12 maggio e 16 giugno 2019, con orario esteso fino alle 19. L’Amministrazione ha poi previsto l’estensione dell’iniziativa per la domenica inclusa nella Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, nel mese di settembre 2019.

La rete ciclopedonale, off-limits per auto e scooter, attraverserà tutta la città. Tra le strade interessate: via Cola di Rienzo, via Tiburtina (San Lorenzo), via dei Fori Imperiali e Largo Corrado Ricci, via del Corso, via XX Settembre, Piazza Venezia, viale Manzoni, via Labicana e via Veneto.

Il progetto è promosso da Roma Capitale, coordinato dall’Assessorato alla Città in Movimento con gli Assessorati Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi, Crescita Culturale, Sostenibilità ambientale, Sviluppo economico, Turismo e Lavoro, Persona, Scuola e Comunità solidale, con la collaborazione dei Municipi e della Polizia Locale, curato da Roma Servizi per la Mobilità e Zètema.

Roma Capitale e la Consulta Cittadina per la Sicurezza Stradale, invitano gli enti privi di scopo di lucro, gli organismi associativi, i comitati e i cittadini attivi nella promozione della mobilità dolce e sostenibile, e nei settori artistico-culturale e dello sport, a proporre idee e progetti per valorizzare l’iniziativa. Saranno coinvolti direttamente anche esercizi commerciali e soggetti istituzionali (musei, biblioteche, scuole, palazzi storici, spazi espositivi) situati lungo il percorso, con attività mirate o già programmate.

Il Programma #VIALIBERA è in aggiornamento continuo sulla pagina www.romamobilita.it, dove sono disponibili tra l’altro tutte le informazioni relative alla viabilità e al trasporto pubblico, la mappa e le indicazioni di dettaglio sugli itinerari.

Vai al sito Zètema

CONDIVIDI