ABC Scuole

Voci, le scuole vanno in scena

532
CONDIVIDI

Lunghi mesi di lavoro, fatti di appuntamenti, incontri, discussioni. Il primo dei Progetti ABC per le scuole, quello realizzato da Voci nel Deserto con i ragazzi delle superiori arriva a conclusione. I ragazzi nel corso dei mesi che vanno da gennaio a maggio hanno lavorato assieme anche ai loro insegnanti, si sono districati tra gli oltre 600 frammenti di memoria che il gruppo teatrale ha selezionato e parte messo in scena per gli studenti, e adesso hanno fatto le loro scelte. Hanno di fatto costruito l’elenco delle proprie priorità valutando gli autori e i testi che gli sono piaciuti di più, mettendoli in una graduatoria delle preferenze, e costruito il cosiddetto copione ideale che gli attori oggi mettono in scena alla Sala Umberto alla presenza dell’Assessore alla Cultura della Regione Lazio, Lidia Ravera, che prima di tutto è un’appassionata e appassionante scrittrice in attività dall’adolescenza, autrice di circa una trentina di titoli pubblicati, oltreché sceneggiatrice di film e opere teatrali. In sala ad ascoltare la rappresentazione anche delle proprie fatiche, 300 studenti provenienti dalle scuole superiori di Albano Laziale, Colleferro, Frascati, Guidonia, Tivoli, Velletri.

CONDIVIDI