7.8 C
Rome,it
sabato, novembre 17, 2018
Civita di Bagnoregio e la Valle dei Calanchi

Civita di Bagnoregio e la Valle dei Calanchi

La “Città che muore” quale simbolo di una rinascita. Culturale, civile, territoriale, urbanistica, architettonica, un riscatto dall’ineluttabilità dell’usura del tempo. Un luogo della suggestione e dell’ispirazione, un bene comune da tutelare, preservare. Erga omnes. Civita di Bagnoregio, al centro della valle dei Calanchi sulla quale si eleva come una nuvola sospesa – dal Lago di Bolsena alla Valle del Tevere –, proprio all’incrocio di tre regioni in un territorio verde senza eguali – Umbria, Toscana e alto Lazio – in un paesaggio meraviglioso e surreale, scenografia a cielo aperto che è stata “quinta” di diverse opere cinematografiche famose e di pregio, ispirando suggestive narrazioni e riflessioni, si pone oggi quale fulcro di un Rinascimento della cultura e della sua progettualità. Attraverso una serie di iniziative specifiche che hanno per oggetto la letteratura, il teatro, la musica, l’architettura, il restauro, con progetti ad hoc di carattere locale e anche attraverso la promozione di iniziative di richiamo e di attrazione allo scopo di sviluppo turistico e di valorizzazione di un territorio ricco di prodotti e di tradizioni in un bacino assai particolare e ampio dell’eccellenza italiana.

Eventi in questo luogo

Il programma completo

8, 9 e 10 giugno 2018 a Civita di Bagnoregio la quarta edizione del Meeting "La Città Incantata" che si svolge nello splendido borgo...

A Spasso con ABC, ultima tappa a Civita di Bagnoregio, Bomarzo e Villa Lante

Il mondo entra in noi tramite gli occhi: il pensiero stesso nasce, come affermava Aristotele nella Metafisica, dalla meraviglia, cioè dalla visione di qualcosa...

Candidatura UNESCO di CIVITA di Bagnoregio, 7 Febbraio ore 11.30 WEGIL

IL PATRIMONIO CULTURALE DI CIVITA DI BAGNOREGIO CONFERENZA STAMPA SULLA CANDIDATURA A PATRIMONIO UNESCO  7 FEBBRAIO 2018 ORE 11.30 WEGIL, LARGO ASCIANGHI 4 – ROMA   A quasi due...

A Spasso con ABC, uno sguardo per le vie di Civita di Bagnoregio

Il primo appuntamento con gli studenti di “A Spasso con ABC”  è stato il 24 ottobre a Civita di Bagnoregio con dei narratori d’eccezione: l’attrice Dodi Conti, interprete teatrale...

A spasso con ABC, primo appuntamento a Civita di Bagnoregio

Formare i “nuovi narratori” del territorio del Lazio attraverso uno sguardo inedito, “altro”, avvicinare le nuove generazioni alla “grande bellezza”, formare docenti e studenti...

Le interviste de “La Città Incantata 2017” Danijel Zezelj

#Danijel Zezelj #LaCittàIncantata #Civita 2017 Segue i corsi della scuola d’Arti Applicate di Zagabria, dove si forma. Nel 2001 ha fondato a Zagabria, insieme ai due amici...

Le interviste de “La Città Incantata 2017” Altan

#Altan #LaCittàIncantata #Civita 2017 Nel 1975 crea PIMPA. Nel frattempo pubblica numerosi libri di vignette, romanzi a fumetti: Colombo, Ada, Macao, Friz Melone, Franz, Cuori Pazzi, Zorro Bolero...

Le interviste de “La Città Incantata 2017” Lorenzo Ceccotti

Lorenzo Ceccotti - LRNZ Intervista, #LaCittàIncantata #Civita 2017 Opera in diversi settori dell’arte visuale: graphic design, motion graphics, animazione, illustrazione e narrazione sequenziale. Fondatore del collettivo SUPERAMICI e dello studio di...

Le interviste de “La città Incantata 2017” Rita Petruccioli

Rita Petruccioli, #LaCittàIncantata #Civita 2017 Lavora come illustratrice e ha da poco pubblicato il suo primo fumetto, "Frantumi", scrititto da Giovanni Masi. Le sue opere sono state esposte...

Le interviste de “La Città Incantata 2017” Virginio Vona

Tra gli ospiti della terza edizione de La Città Incantata Virginio Vona, autore e disegnatore del personaggio Fenice, protagonista dell’omonimo fumetto. Le sue opere...