Luoghi Cassino

“Come si valorizza il territorio”. Presentato a Milano Expo 2015 il Progetto ABC

172
CONDIVIDI

Successo e interesse per l’iniziativa del Progetto ABC Arte Bellezza Cultura presso lo spazio della Regione Lazio nel Padiglione Italia di Expo 2015, lunedì 14 settembre a Milano. Presenti i Sindaci dei Comuni di Bagnoregio Francesco Bigiotti e Simone Petrangeli di Rieti, l’Assessore alla Cultura di Cassino Danilo Grossi, Gennaro Ciaramella, Consigliere comunale a Formia, l’Assessore alle Infrastrutture della Regione Lazio Fabio Refrigeri e il Coordinatrice del Progetto Abc Giovanna Pugliese. La quale, in apertura, ha ringraziato il Presidente Nicola Zingaretti per aver dato la possibilità ad ABC di «riaprire e valorizzare le eccellenze della Regione la cui esperienza viene qui oggi portata alla conoscenza di tutti».

Ciascuno dei Sindaci e dei rappresentanti delle amministrazioni locali presenti ha poi ricordato, in breve, le peculiarità del proprio territorio e le cose che sono state fatte in questi ultimi due anni congiuntamente con il Progetto ABC. L’Assessore Danilo Grossi s’è detto felice, grazie proprio all’esperienza di ABC e al sostegno offerto dal Presidente Zingaretti a questo Progetto, di aver potuto riportare alla conoscenza del pubblico «luoghi importanti per la città di Cassino» come il Percorso della Battaglia, una strada su cui si sono combattute le fasi più importanti e decisive della Seconda Guerra Mondiale, specie nella parte finale. «Ciò che ha permesso – ha quindi aggiunto – di valorizzare il territorio sia dal punto di vista economico sia turistico». Il Sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti ha invece evidenziato come l’Appello rivolto all’Unesco lanciato dal Presidente Zingaretti per la salvezza del Borgo di Civita sia uno strumento attraverso il quale «salvaguardare un intero Paese come l’Italia». E grazie alla valorizzazione del luogo fatta in questi tempi recenti da ABC «le presenze turistiche sono arrivate a quota 500 mila nell’anno».

Il Consigliere comunale di Formia Gennaro Ciaramella ha quindi sottolineato come «non sempre riusciamo a sfruttare il nostro territorio. Formia ha tante bellezze, dal Cisternone alla Villa di Cicerone e grazie al Progetto ABC abbiamo iniziato un percorso per mettere a frutto e valorizzare questo patrimonio». Sulla stessa lunghezza d’onda il sindaco di Rieti Simone Petrangeli, che ha raccontato l’irresistibile esperienza fatta intorno alla riapertura e valorizzazione del Cammino di Francesco in questi ultimi due anni, «dandogli visibilità e fruibilità con un aumento di presenze. E il Giubileo della Misercordia che si aprirà tra pochi mesi sarà l’occasione per dare al Cammino ancor più visibilità. Rieti e Cassino – ha poi sotolineato il Sindaco del capoluogo reatino – sono accomunate nei propri destini perché sono i luoghi dove passano sia il Cammino di Francesco che il Cammino di San Benedetto».

«Sono grato al lavoro svolto da ABC», ha poi conclusol’Assessore alle Infrastrutture della Regione Lazio Fabio Refrigeri, «perché ha valorizzato il territorio facendo cose importanti per i cittadini e le loro comunità. E tutti i luoghi che in precedenza sono stati raccontati dai loro Sindaci, assessori e rappresentanti istituzionali – ha aggiunto Refrigeri – sono unici per la storia che custodiscono e la natura che preservano».

Nel corso della mattinata e per l’intera giornata sono stati moltissimi i visitatori che si sono affacciati a seguire l’iniziativa, osservare i filmati sui luoghi di cui s’è trattato e a firmare l’Appello per Salvare Civita di Bagnoregio. A fine giornata sono state raccolte oltre 500 adesioni. E si potrà continuare a firmare presso lo spazio della Regione Lazio ospitato nel Padiglione Italia fino a fine Expo.

CONDIVIDI