Luoghi Civita di Bagnoregio

“L’enigma del bello”. Spostata dalla Sala Petrassi alla Sinopoli la lectio di Cacciari

715
CONDIVIDI

In considerazione dell’elevatissima richiesta di partecipazione da parte del pubblico, la lectio del Professor Massimo Cacciari di Mercoledì 11 maggio alle ore 18,30 è stata spostata dalla Sala Petrassi alla più capiente Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica.

Sulla base di un’affermazione della filosofa e scrittrice francese Simone Weil, secondo la quale «la distanza è l’anima del bello», il Professor Massimo Cacciari si interroga sul fatto che è «dunque impossibile tenerla con noi, e possederla ancor meno?» Ma allora, «forse che la bellezza fugge dall’esser rappresentata? E che significa la troppo famosa frase: la bellezza salva?» si chiede ancora il docente veneziano di Estetica all’Università San Raffaele di Milano, che aggiunge: «Oggi riteniamo noi di poterla salvare».

Su alcuni di questi enigmi Mercoledì 11 maggio, con inizio alle ore 18,30, presso la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Viale De Coubertin 30, il filosofo Massimo Cacciari terrà la Lectio Magistralis dal titolo L’enigma del bello.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività a sostegno della candidatura del borgo di Civita di Bagnoregio a Patrimonio dell’Umanità, promossa dalla Regione Lazio.

Al link: https://www.change.org/p/salviamo-civita-di-bagnoregio  è invece possibile continuare a firmare la petizione Salviamo Civita di Bagnoregio a sostegno della candidatura del Borgo a Patrimonio Universale