ABC Scuole

Mario Amato, i ricordi del figlio Sergio

993
CONDIVIDI

È una testimonianza davvero toccante quella di Sergio Amato, che quando fu ucciso il padre, era poco più che un bambino. Aveva sei anni. Quella mattina fu svegliato dal pianto della madre. Mancava poco alle vacanze e Sergio attendeva solo che il papà si liberasse dal lavoro, preparasse la roulotte per poter partire. Quella mattina s’è spezzata un’attesa e un sogno. Ma anche l’infanzia. Sono però parole di grande forza d’animo e tolleranza quelle pronunciate da Sergio Amato a Formia, che hanno toccato nel profondo tutti i presenti.