Luoghi Cassino

Cassino, prosegue il successo per le visite al “Percorso della Battaglia”

204
CONDIVIDI

 

Anche domenica scorsa, 25 ottobre, nel corso dell’ultima giornata di visite guidate gratuite, il Percorso della Battaglia ha fatto registrare grande partecipazione con tanti visitatori provenienti da diverse parti d’Italia. In questi quattro mesi dalla riapertura del 2 luglio scorso, il Percorso della Battaglia – grazie anche alle 8 giornate riservate alle visite guidate gratuite – ha fatto registrare migliaia di visitatori e appassionati che si sono recati a Cassino per prendere parte a quella che si può definire una “passeggiata nella storia” in uno dei percorsi naturalistici più belli della Regione Lazio. Roma, Taranto, Padova, Bologna, Ortona, Napoli, Cassino ed il cassinate, oltre a Inghilterra, Canada, America e Polonia, sono solo alcuni dei luoghi e delle nazioni di provenienza dei tanti visitatori, che hanno colto l’occasione per ripercorrere luoghi storici, teatro di cruenti combattimenti tra il 1943 ed il 1944. Qui è infatti stata scritta una delle pagine più importanti della storia del nostro Paese.

 

Un risultato reso possibile grazie alla volontà della Regione Lazio e del presidente Nicola Zingaretti attraverso il Progetto ABC Arte, Bellezza, Cultura inserito nell’ambito degli eventi in calendario per Expo 2015, che ha permesso la riapertura del Percorso dopo oltre 70 anni.  Un evento atteso da moltissimi cittadini e un tragitto ora accessibile ai pedoni e ai ciclisti.
Concluso il ciclo delle visite guidate, il Percorso della Battaglia rimarrà aperto ogni giorno dalle 9.30 alle 18 e chi lo desideri può prenotare una guida rivolgendosi al 392.6887226, oppure scrivendo a info@gustavline.it.